Newsletter N° 132 Marzo 2019

Scaletta

 

APPROFONDIMENTI

  • Nulla la sentenza di fallimento del casinò, ma ormai l’azienda non esiste più.
  • Manifesta insussistenza del fatto posto a base del licenziamento per motivo oggettivo: ipotesi “eccezionale”, ma la reintegrazione è l’unica tutela applicabile.

 
LE NOSTRE SENTENZE

  • Non è discriminatorio applicare al lavoratore invalido lo stesso periodo di comporto previsto per tutti gli altri dipendenti (Trib. Parma, ordinanza 17 agosto 2018).
  • Giusta causa di recesso da parte dell’agente (Corte d’Appello di Milano sentenza 27 febbraio 2019).
  • Sulla portata e l’estensione dell’atto transattivo (Corte di Cassazione, sentenza 13 marzo 2019, n. 7173).

 
MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA CIVILE

Assicurazioni, locazioni, responsabilità civile.
 
BIBLIOTECA

Psicologia psicopatologia e delitto.
 
RASSEGNA STAMPA

 

Scarica qui la Newsletter di Marzo

0

Articoli Correlati

Newsletter N° 134 Maggio…

Scaletta   APPROFONDIMENTI L’imprenditore è esclusivo responsabile del danno per aver accettato assegni scoperti. L’infortunio per rimozione protezioni ad opera dell’addetto non determina automatica responsabilità omissiva del datore di lavoro.…
Leggi ancora

Newsletter N° 133 Aprile…

Scaletta   APPROFONDIMENTI Esonero della responsabilità del produttore e del distributore in caso di effetti collaterali di un farmaco. Un caso di applicazione del “jobs act”, come riformato dalla Corte…
Leggi ancora