Newsletter N° 134 Maggio 2019

Scaletta

 

APPROFONDIMENTI

  • L’imprenditore è esclusivo responsabile del danno per aver accettato assegni scoperti.
  • L’infortunio per rimozione protezioni ad opera dell’addetto non determina automatica responsabilità omissiva del datore di lavoro.

LE NOSTRE SENTENZE

  • L’accertamento della nullità del patto di non concorrenza impone al lavoratore la
    restituzione del corrispettivo percepito in costanza di rapporto (Trib. Udine, sentenza
    16 novembre 2018).
  • Qualifica superiore: il lavoratore deve provare non solo l’attività dedotta, ma anche le relative modalità di svolgimento (Cass. 16 agosto 2018 n. 20748, ord.).

MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA CIVILE

Assicurazioni, locazioni, responsabilità civile.

BIBLIOTECA

“Gente di mare” e molto di più.

RASSEGNA STAMPA

 

Scarica qui la Newsletter di Maggio

0

Articoli Correlati

Newsletter N° 137 Agosto…

Scaletta   APPROFONDIMENTI Ancora modifiche inerenti l’obbligo delle S.r.l. di dotarsi di Organi di Controllo, conseguenze per i più diligenti Decreto Dignità: Riflessioni su Autonomia e Subordinazione Legittimo il licenziamento per ottenere maggiore efficienza…
Leggi ancora

Newsletter N° 136 Luglio…

Scaletta   APPROFONDIMENTI Impresa digitale, nuove norme per la costituzione on line di società Intelligenza artificiale in impresa e responsabilità dell’imprenditore Responsabilità solidale del committente per i contributi omessi dall’appaltatore:…
Leggi ancora

Newsletter N° 135 Giugno…

Scaletta   APPROFONDIMENTI Il diritto di controllo di socio della S.r.l. anche sulla documentazione sociale inerente le controllate LE NOSTRE SENTENZE Reintegrazione ex art. 18 co. 4 Statuto dei Lavoratori:…
Leggi ancora