Newsletter N° 151 Novembre 2020

Scaletta

SPUNTI DI RIFLESSIONE

  • Le misure emergenziali e gli strumenti per la ripresa
  • Disciplina dei riders. Dal caso Foodora alle recenti circolari dell’Ispettorato Nazionale del lavoro e del Ministero del lavoro.
  • Il rischio da quarantena dei lavoratori: la prevenzione a volte non è sufficiente
  • Ultime novità in tema di sospensioni contributive e congedi familiari

 

GIURISPRUDENZA DI DIRITTO DEL LAVORO

  • Riders: e se il datore di lavoro diventasse un robot?
  • La deduzione in giudizio di fatti “nuovi” non sempre viola il principio di immutabilità della contestazione disciplinare
  • Liceità dei controlli informatici difensivi
  • La prova del danno in caso di demansionamento
  • La giusta causa di licenziamento come fattispecie a formazione progressiva

 

DIRITTO COMMERCIALE, SOCIETARIO E CORPORATE FINANCE

  • Recesso per giusta causa dal rapporto di agenzia
  • Assicurazioni, locazioni, responsabilità

 

Scarica qui la Newsletter di Novembre

0

Related Posts

Newsletter n°166 Maggio 2022

Scaletta DIRITTO DEL LAVORO La Corte Costituzionale interviene ancora sull’art. 18: reintegrazione e manifesta insussistenza del giustificato motivo oggettivo Smart working: nuove sfide per la salute e la sicurezza sul…
Read more

Newsletter n°165 Aprile 2022

Scaletta DIRITTO DEL LAVORO Sul ruolo e sulla funzione del Giudice del Lavoro fra passato presente e futuro: una testimonianza Tutela dell’ambiente e Codice Etico aziendale Nuove applicazioni per i…
Read more

Newsletter n°164 Marzo 2022

Scaletta DIRITTO DEL LAVORO Smart working: arriva la proroga, ma restano rilevanti anche gli accordi individuali Individuate le condizioni cliniche in presenza delle quali il lavoratore ha diritto ad accedere…
Read more