Newsletter n°168 Luglio 2022

Scaletta

DIRITTO DEL LAVORO

Il nuovo lavoro è tutto da scrivere
Whistleblowing: è necessario garantire in modo corretto la riservatezza dell’identità del Segnalante
In applicazione del principio di non discriminazione devono essere considerati “presenti in servizio” ai fini del quantum del premio di risultato i lavoratori assenti per permessi ex L. n. 104/1992
Permessi ex legge n. 104/1992: l’ondivaga posizione della giurisprudenza sugli abusi del dipendente
Il licenziamento del lavoratore in prova: tra discrezionalità e oneri
LTI e indennità sostitutiva del preavviso
Configurabilità e risarcibilità del danno da “straining”
La certificazione della parità di genere: fissata la scadenza per la trasmissione del rapporto biennale sulla situazione del personale
Condizioni di legittimità degli appalti c.d. “endoaziendali”

DIRITTO CIVILE

Il Trust, un istituto al servizio del passaggio generazionale in azienda
L’Impresa Appaltatrice, dopo la revoca dell’aggiudicazione dell’appalto pubblico per motivi formali, ha diritto al pagamento dei servizi svolti
Gli effetti della formula con cui si chiede al giudice di condannare il convenuto al pagamento di una somma o di “quella maggiore o minore ritenuta dovuta o di giustizia”

RASSEGNA STAMPA

Sindaci, l’ignoranza non scusa
Rompere il soffitto di cristallo
Codatorialità e centro unico di imputazione
La portata applicativa dell’accordo collettivo in deroga all’art. 2112 cod. civ. e il diritto del dipendente all’assunzione presso l’impresa subentrante
Stock option, si applica al regime di tassazione al momento di esercizio del diritto di opzione
Presupposti di configurabilità del reato di sfruttamento del lavoro
Eppur si muove
Legittimo e proporzionato il licenziamento del dipendente che aggredisca verbalmente il datore
Sulla invocata risoluzione per mutuo consenso del rapporto
di lavoro

EVENTI

Rappresentanza e crisi economica: il ruolo delle imprese per il futuro del paese

Leggi la Newsletter di Luglio

0

Related Posts

Newsletter n°167 Giugno 2022

Scaletta DIRITTO DEL LAVORO La Corte Costituzionale interviene ancora sull’art. 18: reintegrazione e manifesta insussistenza del giustificato motivo oggettivo In arrivo nuovi obblighi informativi nel contratto di lavoro In arrivo…
Read more

Newsletter n°166 Maggio 2022

Scaletta DIRITTO DEL LAVORO La Corte Costituzionale interviene ancora sull’art. 18: reintegrazione e manifesta insussistenza del giustificato motivo oggettivo Smart working: nuove sfide per la salute e la sicurezza sul…
Read more