Assegni scoperti, niente alibi

atti stragiudiziali

Italia Oggi:  25/04/2019

A cura dell’Avv. Vittorio Provera, Trifirò & Partners Avvocati

Cassazione, sentenza n. 10814/2019

L’amministratore di società che accetti da un cliente plurimi pagamenti, con assegni privi di copertura fondi senza protestarli, non ha diritto di imputare alla banca responsabilità per danni anche extracontrattuali. Tale principio è affermato dalla Cassazione con sentenza 10814/2019.

 

 

0

Articoli Correlati

Interruzioni con atti stragiudiziali

ItaliaOggi:  16/09/2019 Di Vittorio Provera – Trifirò & Partners Avvocati
Leggi ancora

Revoca dell’ordine di reintegrazione…

Il Sole24Ore - Diritto24: 03/09/2019  Commento a cura dell'avv. Marina Olgiati – Trifirò & Partners Avvocati Trib. Brescia, 30 luglio 2019, n. 524 Devono essere restituite le somme percepite dal…
Leggi ancora

Licenziabile il lavoratore che…

Il Sole24Ore - Diritto24: 30/08/2019 di Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati (Tribunale di Foggia, ordinanza 19 luglio 2019)   Nel caso esaminato, il lavoratore è stato licenziato poiché, dapprima…
Leggi ancora