Cresce il peso della consulenza Privacy e 231 in primo piano

cresce il peso della consulenza

Il Sole 24 Ore:  13/05/2019

Consulenza e contenzioso sono due facce della stessa medaglia. Ma è un fatto che negli ultimi anni si sia assistito a un marcato calo delle liti di lavoro e a un aumento dell’attività stragiudiziale, con una progressiva trasformazione del ruolo e della professione del giuslavorista.

Il peso dell’assistenza stragiudiziale, nell’attività dei giuslavoristi, resta dunque prevalente, come conferma l’indagine di Statista per Il Sole 24 Ore sugli studi legali. E il motivo è duplice, spiega Giacinto Favalli, partner dello studio Trifirò: «Innanzitutto, le aziende sono più consapevoli che una consulenza professionale, precedente a ogni tipo di operazione, consente di ridurre la possibilità di un successivo contenzioso. Inoltre, molte aziende hanno snellito le strutture legal interne dedicate alla gestione del personale e alle problematiche connesse, e tendono ad assegnare gli incarichi di consulenza a studi esterni specializzati, con i quali si possono anche prevedere accordi annuali a forfait».

 Leggi l’articolo qui

0

Articoli Correlati

Decreto Rilancio: facciamo il…

di Marina Olgiati e Francesco Torniamenti, Trifirò & Partners Avvocati L'articolo 80 del Decreto Legge n. 34, in vigore dal 19 maggio 2020 (cd. "Decreto Rilancio"), ha modificato l'art. 46…
Leggi ancora

Decreto Rilancio. Ancora deroghe…

di Anna Maria Corna partner Studio Trifirò & Partners A seguito della entrata in vigore della legge n. 27/2020 di conversione, con modifiche, del D.L. n. 18 del 17/2/2020, si…
Leggi ancora

La responsabilità del datore…

A cura di Tommaso Targa e Leonardo Calella (Trifirò & Partners Avvocati) Con la circolare n. 22 del 20 maggio 2020, l'Inail è intervenuto (per la seconda volta in poco tempo)…
Leggi ancora