Indagini preassuntive e privacy: cosa si può chiedere al candidato

Diritto24

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 10/03/2017

Indagini preassuntive e privacy: cosa si può chiedere al candidato

A cura degli avv.ti Damiana Lesce e Valeria De Lucia

“Il datore di lavoro deve operare nel rispetto della normativa sulla Privacy nell’ambito di tutte le attività connesse all’intero processo aziendale e, in particolare, ogniqualvolta “tratta”, in qualsiasi modo e per le finalità connesse alla gestione dei rapporti di lavoro, le informazioni relative ai dipendenti.”

0

Related Posts

Occhio alle sanzioni

di Vittorio Provera - Private, Settembre 2022 Il tema della pattuizione di importanti incentivi per dirigenti di elevato profilo, specialmente in fase di cessazione del rapporto, è oggetto di una…
Read more

Sullo smart working controllo…

di Stefano Trifirò - Corriere della Sera, 26/09/2022 Con l'intelligenza artificiale, "negli USA, un lavoratore si è visto dimezzata la retribuzione, perché l'algoritmo non aveva tenuto conto dell'attiità lavorativa non…
Read more

Si applica la disciplina…

di Federico Manfredi - Il Quotidiano Giuridico, 21/09/22 Il Tribunale di Bergamo, sez. lav., sentenza 30 giugno 2022, n. 386, facendo applicazione dei principi espressi dalla Cassazione sul caso “riders”,…
Read more