Intelligenza artificiale e robot snelliranno la giustizia

cuneo fiscale

a cura dell’Avv. Stefano Trifirò – Corriere Economia, 08/02/2021

L’Ue si sta muovendo per implementare, attraverso l’intelligenza artificiale e la robotica, la digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni e degli uffici giudiziari. L’obiettivo è rendere la giustizia più efficiente, utilizzando sistemi predittivi che potrebbero affiancare il giudice nella fase decisoria o gli avvocati nell’istituzione di una pratica. Per Stefano Trifirò dello studio legale Trifirò & Partners ci si sta muovendo nella giusta direzione.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Articoli Correlati

L’applicazione del massimale contributivo:…

A cura di Roberto Pettinelli e Giacinto Favalli Dal 31 dicembre 2020 l’Inps ha reso noto di aver disposto un controllo circa la corretta esposizione in UNIEMENS dell’imponibile eccedente il…
Leggi ancora

Passaggio di testimone

Il tema del passaggio generazionale di imprese e patrimoni è rilevante in un contesto di economia avanzata come è quella italiana, con presenza anche di norme ben precise in materia…
Leggi ancora

Questione di fiducia

Più di metà delle imprese italiane è gestita da over 60 e questo significa che nei prossimi 5-10 anni si troverà a fare i conti con i problemi legati al…
Leggi ancora