L’applicazione del massimale contributivo: attenzione alle nuove sanzioni

toplegal

A cura di Roberto Pettinelli e Giacinto Favalli

Dal 31 dicembre 2020 l’Inps ha reso noto di aver disposto un controllo circa la corretta esposizione in UNIEMENS dell’imponibile eccedente il massimale riguardo ai lavoratori iscritti al Fondo pensioni lavoratori dipendenti e di aver riscontrato due tipi di irregolarità, annunciando l’avvio di operazioni di recupero, posto che l’errata applicazione del massimale, nei casi in esame, determina una situazione di morosità (art. 116, comma 8, lett. a, l. 388/2000).

Leggi l’intero articolo qui!

0

Articoli Correlati

I controlli difensivi e…

di Antonio Cazzella - NT+ Diritto, 04/10/2021 Con sentenza n. 25732 del 23 settembre 2021 la Suprema Corte si è nuovamente pronunciata sui limiti ai quali è sottoposto il datore di…
Leggi ancora

Contratto d’agenzia con paletti:…

di Vittorio Provera - ItaliaOggi, 04/10/2021 È nulla per frode alla legge, la clausola prevista nell'ambito di un contratto di agenzia che imponga la corresponsione di una penale di rilevante…
Leggi ancora

Rientro in ufficio, green…

con l'intervento dell'Avv. Jacopo Moretti, Trifirò & Partners Uffici semi-deserti, verifica della certificazione verde esclusivamente all'accesso delle mense aziendali e sospensione del buono pasto nelle giornate “smart”. Tra chi, in…
Leggi ancora