L’applicazione del massimale contributivo: attenzione alle nuove sanzioni

toplegal

A cura di Roberto Pettinelli e Giacinto Favalli

Dal 31 dicembre 2020 l’Inps ha reso noto di aver disposto un controllo circa la corretta esposizione in UNIEMENS dell’imponibile eccedente il massimale riguardo ai lavoratori iscritti al Fondo pensioni lavoratori dipendenti e di aver riscontrato due tipi di irregolarità, annunciando l’avvio di operazioni di recupero, posto che l’errata applicazione del massimale, nei casi in esame, determina una situazione di morosità (art. 116, comma 8, lett. a, l. 388/2000).

Leggi l’intero articolo qui!

0

Articoli Correlati

Dichiarazione di fallimento di…

di Francesco Autelitano, Partner, Trifirò & Partners Avvocati 1. La questione di massima di particolare importanza Con ordinanza del 31 marzo 2021, n. 8919, la Prima Sezione della Corte di…
Leggi ancora

Sostenibilità anche a casa:…

di Mariapaola Rovetta - Corriere della Sera, 6/04/2021 Lo sviluppo sostenibile e la social responsability stanno assumendo nelle aziende sempre più importanza. "Lavorare applicando le regole della sostenibilità offre maggiori…
Leggi ancora

Amministratori? Mai distratti

di Vittorio Provera L’obbligo di vigilanza e di attivazione per impedire atti pregiudizievoli per la società non viene meno se l’amministratore sia rimasto estraneo alla conduzione, non esercitando poteri; così…
Leggi ancora