Prospettive di riforma del processo del lavoro

lavoro diritti europa

di Giacinto Favalli – Lavoro Diritti Europa, 01/09/2021

1. Premessa. Il d.d.l. n.1662, attualmente all’esame del Senato, concepito per incidere profondamente sulla disciplina del processo civile e degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie in una prospettiva di semplificazione, speditezza e razionalizzazione, non poteva non prendere in considerazione, data la sua importanza, anche la materia lavoristica, quantunque il rito del lavoro abbia confermato, negli anni, una maggiore celerità rispetto al rito civile ordinario.
Focalizzerò, pertanto, la mia attenzione sulle previsioni relative a tale materia, così come oggi si profilano anche alla luce della Relazione della Commissione Luiso del 24 maggio 2021 e degli emendamenti presentati dal Governo alla fine dello scorso giugno.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Related Posts

Sulla invocata risoluzione per…

di Tommaso Targa e Enrico Vella - NT+ Diritto, 15/06/2022 Nell'ambito di un rapporto di lavoro ormai logoro, una lavoratrice è rimasta assente ingiustificata per oltre sei mesi, dopo la…
Read more

Legittimo e proporzionato il…

di Federico Manfredi - Guida al Lavoro, 29/06/2022 La Cassazione ha ritenuto il licenziamento proporzionato alla gravità dei complessivi fatti addebitati, in  quanto la contestualizzazione della vicenda non legittimava la…
Read more

Eppur si muove

di Jacopo Moretti - Private, giugno 2022 Quando si reclutano nuovi relationship manager, è frequente imbattersi in patti di non concorrenza e di stabilità, "croce e delizia" per il settore…
Read more