Reato e giusta causa: rilevanza dell’accertamento in sede penale e autonomia della valutazione dei fatti da parte del giudice del lavoro

Diritto24

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 11/04/2017


Reato e giusta causa: rilevanza dell’accertamento in sede penale e autonomia della valutazione dei fatti da parte del giudice del lavoro

A cura di Tommaso Targa

Nel caso affrontato dal decreto in commento, il lavoratore era stato licenziato poiché, attraverso articoli di stampa, il datore di lavoro aveva appreso un coinvolgimento del medesimo nella commissione di reati, in concorso con altri soggetti. Si trattava, in ogni caso, di comportamenti extra lavorativi.

0

Articoli Correlati

Lavoratori somministrati in sostituzione…

Diritto 24 - Il Sole 24 Ore: 12/02/2019 Lavoratori somministrati in sostituzione di personale assente per ferie; gli oneri di specificazione della causale Commento a cura dell'avv. Enrico Vella "La…
Leggi ancora

Tra passato, presente e…

Rivista Green Economy Report – Golfarelli Editore | Le Fonti Legal | dicembre 2018 Intervista all'avv. Salvatore Trifirò "Salvatore Trifirò è fondatore e colonna portante dello Studio Trifirò & Partners…
Leggi ancora

L’inefficacia del licenziamento in…

Diritto 24 - Il Sole 24 Ore: 16/01/2019 L'inefficacia del licenziamento in caso di codatorialità del rapporto di lavoro Commento a cura dell'avv. Antonio Cazzella "Con la recente sentenza n.…
Leggi ancora