Reato e giusta causa: rilevanza dell’accertamento in sede penale e autonomia della valutazione dei fatti da parte del giudice del lavoro

Diritto24

Diritto24 – Il Sole 24 Ore: 11/04/2017


Reato e giusta causa: rilevanza dell’accertamento in sede penale e autonomia della valutazione dei fatti da parte del giudice del lavoro

A cura di Tommaso Targa

Nel caso affrontato dal decreto in commento, il lavoratore era stato licenziato poiché, attraverso articoli di stampa, il datore di lavoro aveva appreso un coinvolgimento del medesimo nella commissione di reati, in concorso con altri soggetti. Si trattava, in ogni caso, di comportamenti extra lavorativi.

0

Articoli Correlati

Impresa digitale, nuove norme…

Il Sole24Ore - Diritto24:  17/07/2019 Commento a cura di Vittorio Provera – Trifirò & Partners Avvocati Ad esito di un complesso dibattito a livello europeo iniziato sin dal 2003, finalmente è…
Leggi ancora

Licenziamenti senza crisi –…

ItaliaOggi:  19/07/2019 Di Vittorio Provera – Trifirò & Partners Avvocati La risoluzione del rapporto di lavoro per motivi economici non presuppone necessariamente la prova di un andamento negativo dell’azienda; pertanto è…
Leggi ancora

Responsabilità solidale del committente…

Il Sole24Ore - Diritto24:  09/07/2019 a cura dell'Avv. Enrico Vella – Trifirò & Partners Avvocati  La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18004/19 del 4 luglio scorso, si è…
Leggi ancora