Somministrazione fraudolenta, indicazioni operative dell’INL

Capo gruppo non è responsabile

Diritto 24 – Il Sole 24 Ore: 22/02/2019
Somministrazione fraudolenta, indicazioni operative dell’INL

Commento a cura dell’avv. Francesco Torniamenti

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la circolare in epigrafe, interviene in tema di reato di somministrazione fraudolenta, di recente reintrodotto dalla l. n. 96/18 , offrendo interessanti spunti interpretativi.

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 38 bis d.lgs. n. 81/15, si configura il predetto reato quando “la somministrazione di lavoro è posta in essere con la specifica finalità di eludere norme inderogabili di legge o di contratto collettivo applicate al lavoratore”; secondo l’Ispettorato, le norme di legge a cui si riferisce tale prescrizione possono individuarsi, a titolo esemplificativo, in quelle che determinano gli imponibili contributivi (art. 1, d.l. n. 338/1989); quelle che introducono divieti alla somministrazione di lavoro (art. 32 d.lgs. n. 81/15) o prevedono determinati limiti e requisiti alla somministrazione (artt. 31-33 d.lgs. n. 81/15).

 

Continua a leggere l’articolo >>

0

Articoli Correlati

Il socio srl ha…

Italia Oggi:  11/06/2019 A cura dell'Avv. Vittorio Provera, Trifirò & Partners Avvocati Il socio ha diritto di accedere alle informazioni e documenti inerenti anche le distinte società, direttamente o indirettamente controllate…
Leggi ancora

La Capo Gruppo non…

Il Sole 24 Ore - Diritto 24: 20/06/2019 a cura degli avv. Bonaventura Minutolo e Francesco Torniamenti – Trifirò & Partners Avvocati Due assicurati avevano contratto alcune polizze con una compagnia…
Leggi ancora

Il robot difettoso vi…

Corriere Economia:  10/06/2019 Con il commento dell'Avv. Stefano Trifirò - – Trifirò & Partners Avvocati L'intelligenza artificiale è sempre più chiamata a gestire gli aspetti importanti della vita dell'impresa. In alcuni casi,…
Leggi ancora