Diritto 24 – Il Sole 24 Ore: 09/01/2019
Validità dell’accordo parasociale che manleva il socio da conseguenze negative dell’investimento (opzione vendita “put”)

Commento a cura dell’avv. Vittorio Provera

“In uno scenario finanziario e di impresa attualmente caratterizzato da notevoli incertezze, con la conseguenza che possono essere scoraggiati gli investitori che intendano partecipare finanziariamente ad iniziative imprenditoriali, merita particolare interesse la pronuncia della Corte di Cassazione del 4 luglio 2018 n. 17500 (che, peraltro, segue di poche settimane una precedente conforme decisione, sempre della Suprema Corte n. 17498).

I Giudici di legittimità tornano ad occuparsi, dopo alcuni anni, della questione inerente la validità di accordi parasociali con i quali taluni soci si obbligano a manlevare un terzo socio da eventuali conseguenze negative inerenti l’investimento fatto da quest’ultimo, attraverso l’acquisto di partecipazioni azionarie della società.”

 

Continua a leggere l’articolo >>