Coronavirus, cassa integrazione estesa ai piccoli: boom di richieste

cresce il peso della consulenza

Il Sole 24Ore: 17/03/2020

di Valentina Maglione e Valentina Melis

Smart working per chi può. Ferie e permessi per chi ne ha. E uso massiccio degli ammortizzatori sociali. È così che le aziende si stanno organizzando per affrontare la serrata decisa – gradualmente – con lo scopo di contrastare la diffusione del coronavirus. Mentre un aiuto ad andare avanti, per chi può restare aperto, è arrivato sabato con la firma dell’accordo tra Governo e parti sociali per la salute sui luoghi di lavoro.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Related Posts

Politiche di remunerazione nelle…

di Francesco Autelitano - Dirittobancario.it, 04/01/2022 1. Ragioni dell’Aggiornamento della Circolare n. 285/2013 e principali novità In data 4 dicembre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 37° Aggiornamento…
Read more

Smart working oltre la…

di Stefano Trifirò - L'Economia, 6/12/2021 "Nel lockdown le aziende per far fronte all'emergenza sanitaria hanno dovuto improvvisare nuove forme di lavoro, come quello agile. Ma è anche scaturito un…
Read more

Compensi, vertici srl all’asciutto

di Vittorio Provera - ItaliaOggi, 24/11/2021 Tra l'amministratore di srl e la società sussiste un rapporto di immedesimazione organica, tuttavia il diritto al compenso ha una sua connotazione autonoma, con…
Read more