Il punto su… validità clausola russian roulette per evitare dello scioglimento delle società

collegato lavoro

di Vittorio Provera Partner Trifirò & Partners Avvocati

In situazioni nelle quali il capitale sociale di una società è ripartito in misura paritetica tra due soci, o in presenza di due soci di controllo paritetico, è tutt’altro infrequente che vi sia uno stallo decisionale che può determinare lo scioglimento della società. Per ovviare può essere introdotta, anche in patti parasociali, una clausola dominata, russian roulette, sulla cui validità si è pronunciata recentemente la Corte d’Appello di Roma con la sentenza n. 782/2020 del 3 febbraio 2020.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Articoli Correlati

Il temporary management

a cura dell’avv. Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati Cosa si intende per temporary management? Di solito, con questa espressione, ci si riferisce alla assegnazione ad un manager di comprovata…
Leggi ancora

La nozione di insubordinazione…

Commento a cura dell'avv. Antonio Cazzella – Trifirò & Partners Avvocati La recente sentenza n. 13411 del 1° luglio 2020, pronunciata dalla Corte di Cassazione in una fattispecie di licenziamento disciplinare,…
Leggi ancora

Le novità introdotte dalla…

Luca Peron e Diego Meucci – Trifirò & Partners Avvocati È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 180 del 18 luglio 2020, la Legge 17 luglio 2020, n. 77, con la…
Leggi ancora