Diritto24

La deduzione in giudizio di fatti “nuovi” non sempre viola il principio di immutabilità della contestazione disciplinare

nt+ diritto

a cura dell’Avv. Antonio Cazzella, Studio Trifirò & Partners Avvocati – NT+Diritto, 24/11/2020 Con sentenza n. 22076 del 13 ottobre 2020 la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla possibilità di configurare una violazione dell’art. 7 Stat. Lav. (norma che, come noto, tutela il diritto di difesa del lavoratore) nel caso in cui il datore […]

La natura giuridica dei buoni pasto e la revocabilità da parte del datore di lavoro

collegato lavoro

Commento a cura dell’avv. Antonio Cazzella – Trifirò & Partners Avvocati Con sentenza n. 16135 del 28 luglio 2020 la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla domanda di un lavoratore che aveva chiesto di accertare l’illegittimità della revoca unilaterale, da parte del datore di lavoro, dell’erogazione dei buoni pasto. In particolare, secondo la prospettazione del lavoratore, […]

La nozione di insubordinazione nell’elaborazione della giurisprudenza di legittimità

collegato lavoro

Commento a cura dell’avv. Antonio Cazzella – Trifirò & Partners Avvocati La recente sentenza n. 13411 del 1° luglio 2020, pronunciata dalla Corte di Cassazione in una fattispecie di licenziamento disciplinare, offre lo spunto per una breve riflessione sulla nozione di insubordinazione elaborata dalla giurisprudenza di legittimità. Nel caso esaminato, è stata confermata la decisione della […]

Indennità risarcitoria parametrata alla sola anzianità di servizio: nuova bocciatura da parte della Consulta

collegato lavoro

A cura di Roberto Pettinelli – Trifirò & Partners Avvocati Il 16 luglio scorso la Corte Costituzionale ha depositato le motivazioni della sentenza (n. 150/2020) con la quale ha dichiarato l’incostituzionalità del criterio di calcolo dell’indennità previsto dall’art. 4, d.lgs. 4 marzo 2015, n. 23 (c.d. Jobs Act) per i licenziamenti viziati sul piano formale e procedurale. Secondo […]

Ancora due provvedimenti d’urgenza sul diritto allo svolgimento delle mansioni in smart working durante l’emergenza Covid

collegato lavoro

Commento alle ordinanze ex art. 700 cod. proc. civ. Tribunale di Roma del 20 giugno 2020 e Tribunale di Mantova del 24 giugno 2020 A cura di Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati Entrambe le ordinanze in commento sono state rese nell’ambito di rispettivi procedimenti d’urgenza, avviati da lavoratori che rivendicavano il proprio diritto di […]

Le novità per il Mercato del lavoro previste nel Programma Nazionale di Riforma

collegato lavoro

Commento a cura degli avv.ti Luca Peron e Diego Meucci, Trifirò & Partners Avvocati In data 6 luglio 2020 il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al Programma Nazionale di Riforma (PNR), documento programmatico con il quale l’Esecutivo punta al rilancio della crescita attraverso l’innovazione, la sostenibilità, l’inclusione sociale e la coesione territoriale. Tra […]

Il punto su… validità clausola russian roulette per evitare dello scioglimento delle società

collegato lavoro

di Vittorio Provera Partner Trifirò & Partners Avvocati In situazioni nelle quali il capitale sociale di una società è ripartito in misura paritetica tra due soci, o in presenza di due soci di controllo paritetico, è tutt’altro infrequente che vi sia uno stallo decisionale che può determinare lo scioglimento della società. Per ovviare può essere introdotta, […]

Concorrenza sleale “pura” e “interferente”. Competenza delle sezioni specializzate per l’impresa: non basta la generica prospettazione della violazione di diritti di esclusiva, se si tratta di prospettazione non circostanziata e palesemente strumentale a radicare il giudizio innanzi a un giudice incompetente

collegato lavoro

Trib. Trieste, sezione specializzata in materia di impresa ordinanza 11 marzo 2020 – Nota a cura dell’avv. Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati L’ordinanza in commento ha richiamato la giurisprudenza consolidata, di legittimità e di merito, secondo cui la competenza a decidere sulla domanda di repressione della concorrenza sleale e di risarcimento dei danni conseguenti spetta […]