Diritto24

Revoca dell’ordine di reintegrazione e restituzione degli importi versati dall’azienda al lavoratore

revoca reintegrazione
Il Sole24Ore - Diritto24: 03/09/2019  Commento a cura dell'avv. Marina Olgiati – Trifirò & Partners Avvocati Trib. Brescia, 30 luglio 2019, n. 524 Devono essere restituite le somme percepite dal dipendente in esecuzione di un provvedimento di reintegrazione, successivamente revocato, a cui l'azienda ha dato solo formale esecuzione. Questa la…

Licenziabile il lavoratore che usa i permessi ex l. 104/1992 per scopi estranei all’assistenza del parente invalido

revoca reintegrazione
Il Sole24Ore - Diritto24: 30/08/2019 di Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati (Tribunale di Foggia, ordinanza 19 luglio 2019)   Nel caso esaminato, il lavoratore è stato licenziato poiché, dapprima abusando dei permessi ex l. 104/1992, concessi per assistere la madre invalida, e poi in costanza di assenza per infortunio,…

Responsabilità solidale del committente per i contributi omessi dall’appaltatore: non opera nei confronti dell’INPS il termine decadenziale di due anni dalla scadenza dell’appalto

revoca reintegrazione
Il Sole24Ore - Diritto24:  09/07/2019 a cura dell'Avv. Enrico Vella – Trifirò & Partners Avvocati  La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18004/19 del 4 luglio scorso, si è pronunciata su un tema da tempo molto dibattuto e che ha fatto sorgere nella giurisprudenza di merito contrapposti orientamenti interpretativi.…

Il divieto del licenziamento (ritorsivo) per lavoratore che rifiuta il mutamento della fascia oraria del part-time

revoca reintegrazione
Il Sole24Ore - Diritto24:  27/06/2019 a cura di Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati In materia di part-time, l'art. 6 del d.lgs. 81/2015 prevede che "il rifiuto del lavoratore di concordare una variazione dell'orario di lavoro non costituisce giustificato motivo di licenziamento". Tale norma afferma una regola già prevista dalla…

Il patto di non concorrenza post contrattuale deve contenere il vincolo entro determinati limiti di oggetto, di tempo e di luogo

revoca reintegrazione
il Sole 24Ore - Diritto24:  02/07/2019 (Tribunale di Udine, sentenza 24 giugno 2019) a cura di Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati Per giurisprudenza consolidata, di legittimità e di merito, il patto di non concorrenza post contrattuale, stipulato ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 2125 cod. civ.,…

Il dies a quo dell’azione di risarcimento del “danno differenziale” da malattia professionale

revoca reintegrazione
Il Sole24Ore - Diritto24:  26/06/2019 a cura dell' avv. Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati   Il diritto del lavoratore al risarcimento del preteso "danno differenziale" da malattia professionale è soggetto a prescrizione decennale. Esso, infatti, ha fonte nel lamentato inadempimento di una obbligazione contrattuale gravante sul datore di lavoro: quella…