Diritto Assicurativo

Newsletter N° 134 Maggio 2019

Scaletta   APPROFONDIMENTI L’imprenditore è esclusivo responsabile del danno per aver accettato assegni scoperti. L’infortunio per rimozione protezioni ad opera dell’addetto non determina automatica responsabilità omissiva del datore di lavoro. LE NOSTRE SENTENZE L’accertamento della nullità del patto di non concorrenza impone al lavoratore la restituzione del corrispettivo percepito in…

Newsletter N° 133 Aprile 2019

Scaletta   APPROFONDIMENTI Esonero della responsabilità del produttore e del distributore in caso di effetti collaterali di un farmaco. Un caso di applicazione del “jobs act”, come riformato dalla Corte Costituzionale, ad una fattispecie di licenziamento collettivo. LE NOSTRE SENTENZE Licenziamento per giusta causa del dirigente: diritto di difesa, calcolo…

Newsletter N° 132 Marzo 2019

Scaletta   APPROFONDIMENTI Nulla la sentenza di fallimento del casinò, ma ormai l’azienda non esiste più. Manifesta insussistenza del fatto posto a base del licenziamento per motivo oggettivo: ipotesi “eccezionale”, ma la reintegrazione è l’unica tutela applicabile.   LE NOSTRE SENTENZE Non è discriminatorio applicare al lavoratore invalido lo stesso periodo di comporto previsto per tutti gli altri dipendenti (Trib.…

Newsletter N° 131 Febbraio 2019

Scaletta DIRITTO DEL LAVORO Licenziamenti collettivi. La Cassazione si pronuncia sulla mancata estensione della procedura alle rappresentanze sindacali dei dirigenti: per loro non c’è reintegrazione, ma lauto indennizzo. Lavoratori somministrati in sostituzione di personale assente per ferie; gli oneri di specificazione della causale. Somministrazione fraudolenta. Indicazioni operative dell’INL. LE NOSTRE…

Newsletter N° 130 Gennaio 2019

Scaletta Inefficacia del licenziamento in caso di codatorialità del rapporto di lavoro Incompatibilità ambientale. Il trasferimento del lavoratore è legittimo Dimissioni annullabili se rassegnate dal lavoratore stressato ed insoddisfatto La sentenza del mese. Elementi rilevanti ai fini della qualificazione del rapporto di lavoro (autonomo o subordinato) tra un medico e una struttura sanitaria Litiga con il collega e lo…

Newsletter N° 129 Novembre 2018

Scaletta Licenziamenti e tutele crescenti: discrezionalità “vincolata” del Giudice nella quantificazione dell’indennità risarcitoria Decreto Dignità: il Ministero del Lavoro fornisce le prime indicazioni interpretative in tema di contratto a termine e di somministrazione Il contratto di lavoro a chiamata dopo il Decreto Dignità: una possibile alternativa? Il dipendente non può…

Newsletter N° 128 Ottobre 2018

Newsletter_Ottobre_2018
Scaletta La Corte Costituzionale interviene sul regime del licenziamento illegittimo nel jobs act: maggiore discrezionalità del giudice nella determinazione dell'indennità, fermi i limiti massimi e minimi. Licenziamento: la (ir)rilevanza della condotta illecita extralavorativa L'esecuzione di un ordine illegittimo impartito dal superiore gerarchico: rilevanza disciplinare ed applicabilità dell'art. 51 del codice…

Newsletter T&P N°127 Settembre 2018

Newsletter Settembre 2018 (PDF) Pubblicato il decreto legislativo di armonizzazione al GDPR: novità in materia di lavoro, sanzioni e piccole e medie imprese La sentenza del mese. Intermediazione vietata di manodopera. Interazione tra committente ed appaltatore. Gli oneri probatori del lavoratore e la rilevanza della prova documentale La contestazione disciplinare…

Newsletter T&P N°126 Agosto 2018

Newsletter Agosto 2018 (PDF) Il nuovo contratto a termine. Convertito in legge il “Decreto Dignità” La registrazione di conversazioni e di video sul luogo di lavoro: comportamento disciplinarmente rilevante o legittimo esercizio del diritto di difesa? Lavoratore rifiuta di trasferirsi e viene licenziato: nel giudizio di opposizione al licenziamento non può contestare il trasferimento se non l’ha impugnato nei…