Superamento comporto, niente alert dell’azienda

superamento comporto

In caso di licenziamento per il superamento del comporto, il datore di lavoro non è obbligato ad allertare il dipendente circa l’imminente superamento del periodo massimo di conservazione del rapporto, né a suggerirgli strumenti alternativi all’assenza per malattia (aspettativa, ferie).

0

Related Posts

Legittimo il licenziamento per…

Un lavoratore è stato licenziato per aver baciato, sul luogo di lavoro, una sua collega sulla bocca contro la sua volontà e per avere, in altre precedenti occasioni, accarezzato la…
Read more

Le Società di Benefit

Ecco le interviste agli Avv.ti Mariapaola Rovetta e Monica Lambrou sul tema "Le Società di Benefit"
Read more

Configurabilità e risarcibilità del…

Con la recente ordinanza n. 16580 del 23 maggio 2022, la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in tema di "straining", contribuendo a meglio enucleare le…
Read more