Dai premi al patto non di concorrenza, nel diritto le leve di retention

Debiti

di Federico Manfredi – ItaliaOggi, 25/04/2022

Molto si discute negli ultimi mesi sul fenomeno della Great Resignation, che ha mostrato un costante aumento delle dimissioni in molti comparti anche del mercato del lavoro italiano. I dati del 2021 indicano che il numero delle dimissioni dal posto di lavoro è aumentato del 15% su base annua con punte del 46% fra gli under 40, scelta non guidata dai classici elementi economici e retributivi, bensì da elementi soft quali la sostenibilità del lavoro, la cultura aziendale e il più generale senso di realizzazione personale.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Related Posts

Possibile l’instaurazione di due…

di Federico Manfredi - Diritto del Lavoro, Private, 29/11/2022 Possibile l'instaurazione di due rapporti di lavoro distinti con il medesimo datore e il permesso sindacale Il Tribunale del Lavoro di…
Read more

Licenziabile il dipendente in…

di Federico Manfredi - Diritto del Lavoro, Private, 29/11/2022 Licenziabile il dipendente in spiaggia durante il permesso sindacale Il Tribunale di Brindisi con la sentenza 11 ottobre 2022, n. 1565 ha ritenuto…
Read more

Patti chiari

di Jacopo Moretti - Diritto del Lavoro, Private, 28/11/2022 Patti chiari La severance prevede un'indennità forfettaria in caso di dimissioni per situazioni particolari. L'accordo può essere siglato all'assunzione, fatti salvi…
Read more