Il punto su… Le clausole di esclusiva delle cooperative di radiotaxi sono restrittive della concorrenza

collegato lavoro

Diritto 24 – Il Sole 24 Ore: 21/09/2018
Il punto su… Le clausole di esclusiva delle cooperative di radiotaxi sono restrittive della concorrenza

Commento a cura dell’avv. Vittorio Provera

“Un recente provvedimento emanato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) il 27 giugno 2018, ha coinvolto alcuni operatori di radiotaxi attivi a Roma (organizzati in forma di società cooperativa), in seguito alla segnalazione di una Società a responsabilità limitata, che gestisce un diverso servizio di prenotazione di taxi tramite un’applicazione utilizzabile con smartphone.

Giova premettere che il servizio radiotaxi tradizionale, noto a molti, funziona attraverso una centrale operativa che: (i) riceve le richieste telefoniche, (ii) ricerca via radio e localizza, tra i taxi aderenti al servizio, quello disponibile più vicino al luogo del prelevamento dell’utente al momento della chiamata, (iii) assegnandogli quindi la corsa.”

 

Continua a leggere l’articolo >>

0

Articoli Correlati

MF premia i migliori…

Milano Finanza e ItaliaOggi:  07/02/2020 Di Vincenzo Mendaia  Sono oltre 250 gli avvocati intervenuti mercoledì sera a Milano all'Hotel Principe di Savoia per la cerimonia di consegna degli Award ai Migliori…
Leggi ancora

Forbes – 100 legal…

Forbes: febbraio 2020 Forbes Italia, nel numero di febbraio 2020, ha selezionato 100 società al top nel mondo legale e della consulenza: tra queste compare lo studio Trifirò & Partners Avvocati.…
Leggi ancora

Creditori sociali, tutela debole…

ItaliaOggi:  03/02/2020 Di Vittorio Provera – Trifirò & Partners Avvocati Il socio e amministratore di srls non risponde per la sottocapitalizzazione della società. Il tribunale di Milano, con sentenza n. 11105 del…
Leggi ancora