La prova del danno in caso di demansionamento

demansionamento

La Corte di Cassazione con sentenza 11 novembre 2020 – n. 23144, si pronuncia sulla domanda di risarcimento del danno conseguente ad un accertato demansionamento. Il commento e le considerazioni dell’Avvocato Francesco Tornamienti

0

Articoli Correlati

Sostenibilità e cambiamento climatico.…

È ormai nota, e noi stessi abbiamo già affrontato, l'importanza dei concetti di sviluppo sostenibile e Social Responsability anche all'interno del contesto lavorativo sia quando si tratta di aziende, ma…
Leggi ancora

Obbligo di vaccinazione contro…

Il datore di lavoro può chiedere ai propri dipendenti di vaccinarsi contro il Covid-19 per accedere ai luoghi di lavoro e per svolgere determinate mansioni? Può chiedere al medico competente…
Leggi ancora

Il blocco dei licenziamenti…

Mentre una recente ordinanza del Tribunale del Lavoro di Roma estende anche ai dirigenti il divieto di licenziamento per motivi oggettivi di cui alla L. 24 Aprile 2020, n. 27,…
Leggi ancora