Boban licenziato vince la causa, avrà un risarcimento di 5,375 milioni

Corriere della Sera, 31/12/2020

Non c’è stata “giusta causa” nel licenziamento del Milan a Zvonimir Boban. È quanto ha deciso il Tribunale di Milano che ha riconosciuto all’ex dirigente, seguito dall’avvocato Mario Cammarata dello studio Trifirò, un risarcimento di 5,375 milioni (ne chiedeva di più).

Leggi l’intero articolo qui!

 

Leggi la notizia riportata il 09/01/2021 da altre testate giornalistiche:

La Gazzetta dello Sport

La Repubblica

Il Resto del Carlino

Il Giorno

La Nazione

0

Articoli Correlati

Jobs Act: quando l’utopia…

a cura dell'Avv. Salvatore Trifirò Il bel libro di Stefano Giubboni già nel titolo - “Anni difficili. I licenziamenti in Italia in tempi di crisi” - ci riporta in un…
Leggi ancora

Dichiarazione di fallimento di…

di Francesco Autelitano, Partner, Trifirò & Partners Avvocati 1. La questione di massima di particolare importanza Con ordinanza del 31 marzo 2021, n. 8919, la Prima Sezione della Corte di…
Leggi ancora

Sanzionabile chi si rifiuta…

di Luigi Ferrarella - Corriere della Sera, 6/04/2021 La Cassazione allarga la possibilità per i datori di lavoro di chiedere ai dipendenti di lavorare nei festivi infrasettimanali, e di sanzionare…
Leggi ancora