Escluso il mobbing ove il danno biologico sia conseguenza di una particolare sensibilità soggettiva rispetto all’attività lavorativa

Escluso il mobbing ove il danno biologico sia conseguenza di una particolare sensibilità soggettiva rispetto all’attività lavorativa

di Federico Manfredi – Guida al Lavoro de Il Sole 24 Ore, 31 maggio 2022

La Cassazione, in un contesto giurisprudenziale in evoluzione nettamente restrittivo, ha escluso il mobbing, in assenza di dimostrata colpevolezza del datore di lavoro rispetto ad eventuali condizioni usuranti dell’attività lavorativa.

Leggi l’intero articolo qui!