Licenziabile il lavoratore che usa i permessi ex l. 104/1992 per scopi estranei all’assistenza del parente invalido

revoca reintegrazione

Il Sole24Ore – Diritto24: 30/08/2019

di Tommaso Targa – Trifirò & Partners Avvocati

(Tribunale di Foggia, ordinanza 19 luglio 2019)

 

Nel caso esaminato, il lavoratore è stato licenziato poiché, dapprima abusando dei permessi ex l. 104/1992, concessi per assistere la madre invalida, e poi in costanza di assenza per infortunio, ha prestato attività lavorativa presso il ristorante di proprietà di un familiare. I fatti sono stati accertati dal datore di lavoro con l’ausilio di un’agenzia investigativa.

Continua a leggere l’intero articolo qui

0

Articoli Correlati

Interruzioni con atti stragiudiziali

ItaliaOggi:  16/09/2019 Di Vittorio Provera – Trifirò & Partners Avvocati
Leggi ancora

Revoca dell’ordine di reintegrazione…

Il Sole24Ore - Diritto24: 03/09/2019  Commento a cura dell'avv. Marina Olgiati – Trifirò & Partners Avvocati Trib. Brescia, 30 luglio 2019, n. 524 Devono essere restituite le somme percepite dal…
Leggi ancora