Limiti all’utilizzo di investigatori privati per monitorare dipendenti che operano all’esterno dell’azienda

Capo gruppo non è responsabile

Diritto 24 – Il Sole 24 Ore: 20/02/2019
Limiti all’utilizzo di investigatori privati per monitorare dipendenti che operano all’esterno dell’azienda

Commento a cura dell’avv. Marina Olgiati

Il caso esaminato dal Tribunale riguarda il licenziamento di una dipendente con compiti di promozione della clientela.

La dipendente svolgeva la sua attività prevalentemente all’esterno dell’azienda; non aveva obbligo di attestare la sua presenza mediante timbrature e certificava la sua prestazione attraverso report da lei stessa compilati, secondo modalità delineate da una specifica procedura interna, che ne prevedeva la pianificazione su base settimanale, con indicazione nel database aziendale dei clienti da visitare. Alla fine della giornata lavorativa, la lavoratrice doveva indicare nel report le visite effettivamente portate a termine.

La società datrice aveva contestato all’interessata l’infedele compilazione dei report, avendo accertato che le visite ivi indicate non corrispondevano a quelle reali. La verifica era avvenuta attraverso investigatori – incaricati dall’azienda di monitorare gli spostamenti della dipendente durante l’orario di lavoro – i quali avevano constatato, da un lato, che la dipendente non visitava la clientela e, dall’altro lato, che durante il tempo di lavoro la medesima svolgeva attività di carattere privato.

Continua a leggere l’articolo >>

0

Articoli Correlati

Il socio srl ha…

Italia Oggi:  11/06/2019 A cura dell'Avv. Vittorio Provera, Trifirò & Partners Avvocati Il socio ha diritto di accedere alle informazioni e documenti inerenti anche le distinte società, direttamente o indirettamente controllate…
Leggi ancora

La Capo Gruppo non…

Il Sole 24 Ore - Diritto 24: 20/06/2019 a cura degli avv. Bonaventura Minutolo e Francesco Torniamenti – Trifirò & Partners Avvocati Due assicurati avevano contratto alcune polizze con una compagnia…
Leggi ancora

Il robot difettoso vi…

Corriere Economia:  10/06/2019 Con il commento dell'Avv. Stefano Trifirò - – Trifirò & Partners Avvocati L'intelligenza artificiale è sempre più chiamata a gestire gli aspetti importanti della vita dell'impresa. In alcuni casi,…
Leggi ancora