LA SICUREZZA DEL LAVORO NEL POST LOCKDOWN

collegato lavoro

a cura degli avv.ti Damiana Lesce e Tommaso Targa – Studio Trifirò & Partners

È arrivato il momento in cui è seriamente possibile cominciare a pensare ad una ripresa delle attività produttive e commerciali.

Molte speranze di ripresa per le imprese, ma anche grandi responsabilità. Non è infatti possibile pensare semplicemente di riaprire come se nulla fosse accaduto o, ancor peggio, come se tutto fosse tornato, con una sorta di macchina del tempo, a gennaio 2020.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Related Posts

Eppur si muove

di Jacopo Moretti - Private, giugno 2022 Quando si reclutano nuovi relationship manager, è frequente imbattersi in patti di non concorrenza e di stabilità, "croce e delizia" per il settore…
Read more

Conflitto di interessi, contratti…

di Vittorio Provera - ItaliaOggi, 20/06/2022 KO l'accordo concluso dall'amministratore in conflitto di interessi. Il contratto concluso dall'Amministratore delegato di una Società per azioni con altra società di cui era…
Read more

Licenziamento del dirigente apicale:…

di Tommaso Targa - NT+ Diritto, 07/06/2022 Con sentenza n. 17689/2022 , pubblicata il 31 maggio 2022, la Cassazione torna a pronunciarsi su un tema dibattuto: quello dei limiti del…
Read more