Covid-19 e tecnologia: così cambia il lavoro

corriere della sera

di Salvatore Trifirò

Dopo la rivoluzione di Internet in accelerazione — 3G, 4G, 5G — e la tecnologia sempre più sofisticata dei software che accresce le capacità dell’intelligenza artificiale, sopraggiunge — drammatica e improvvisa — una nuova rivoluzione (e non sarà l’ultima), quella di Covid-19. In questo contesto, con la falcidia di intelligenze umane e il reset di comportamenti e schemi organizzativi di ieri — che tuttavia è già il passato — si aprono nuovi scenari per le imprese che, nel futuro, saranno sempre più virtuali. Si avrà l’opportunità di sperimentare una nuova disciplina del rapporto di lavoro adeguato, da un lato, alle necessità della singola impresa e, dall’altro, a quelle del prestatore di lavoro. Rapporto che possa essere più flessibile e profittevole per entrambe le parti.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Related Posts

Eppur si muove

di Jacopo Moretti - Private, giugno 2022 Quando si reclutano nuovi relationship manager, è frequente imbattersi in patti di non concorrenza e di stabilità, "croce e delizia" per il settore…
Read more

Conflitto di interessi, contratti…

di Vittorio Provera - ItaliaOggi, 20/06/2022 KO l'accordo concluso dall'amministratore in conflitto di interessi. Il contratto concluso dall'Amministratore delegato di una Società per azioni con altra società di cui era…
Read more

Licenziamento del dirigente apicale:…

di Tommaso Targa - NT+ Diritto, 07/06/2022 Con sentenza n. 17689/2022 , pubblicata il 31 maggio 2022, la Cassazione torna a pronunciarsi su un tema dibattuto: quello dei limiti del…
Read more