Le misure emergenziali e gli strumenti per la ripresa

panorama

a cura dell’Avv. Vittorio Provera, Trifirò & Partners Avvocati – Panorama, 21/11/2020

La recente proroga del blocco dei licenziamenti al 31 gennaio 2021, introdotta con l’art. 12 D.L. 28 ottobre 2020, n. 137 e di cui si è preannunciato un ulteriore prolungamento, rappresenta una risposta al perdurare della situazione di emergenza del settore economico produttivo.

Tuttavia, non si tratta di semplice proroga, dal momento che il provvedimento presenta preclusioni più stringenti rispetto a quanto contemplato nel Decreto Agosto, trattasi di un divieto “secco” sino a tutto il gennaio prossimo.

Leggi l’intero articolo qui!

0

Related Posts

Politiche di remunerazione nelle…

di Francesco Autelitano - Dirittobancario.it, 04/01/2022 1. Ragioni dell’Aggiornamento della Circolare n. 285/2013 e principali novità In data 4 dicembre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 37° Aggiornamento…
Read more

Smart working oltre la…

di Stefano Trifirò - L'Economia, 6/12/2021 "Nel lockdown le aziende per far fronte all'emergenza sanitaria hanno dovuto improvvisare nuove forme di lavoro, come quello agile. Ma è anche scaturito un…
Read more

Compensi, vertici srl all’asciutto

di Vittorio Provera - ItaliaOggi, 24/11/2021 Tra l'amministratore di srl e la società sussiste un rapporto di immedesimazione organica, tuttavia il diritto al compenso ha una sua connotazione autonoma, con…
Read more